AREA FAMIGLIA > Consulenza familiare

SERVIZIO DI CONSULENZA FAMILIARE

Destinatari della consulenza familiare:
• coppie che stanno attraversando un periodo di difficoltà ed incomprensione
• famiglie che stanno attraversando un periodo di difficoltà ed incomprensione.
• figli coinvolti nei conflitti familiari.

 

Gli ambiti di intervento della consulenza familiare

Per definire ulteriormente il campo d'azione della consulenza familiare, si può proporre questa definizione come macro area di intervento: presenza della necessità nella coppia o nel singolo di dover definire lo "stile relazionale" della famiglia, con strumenti che permettano di verificare come e quanto l'organizzazione familiare influisca come elemento amplificatore di fattori di disagio o quanto rappresenti una risorsa per evitare l'insorgere di situazioni di difficoltà o nel favorirne il superamento.

  • Quando è presente una conflittualità di coppia connessa alla difficoltà nell'attuare scelte educative condivise, tale da provocare un disagio espresso nei figli, con il rischio di blocco della funzione formativa tipica del ruolo genitoriale.
  • In presenza delle cosiddette transizioni normative (nascita dei figli, uscita di casa dei figli) e non normative (morte, eventi, traumatici, separazione), connesse agli stadi del ciclo di vita familiare (famiglia con bambini piccoli; famiglia con figli adolescenti; famiglia con "giovane adulto"; famiglia con anziani). La transizione comporta per il sistema familiare criticità e stress, perché le modalità di funzionamento familiari risultano inadeguate e se non vengono attivati nuovi processi permane un funzionamento inadeguato ai compiti evolutivi.
  • Sostenere all'interno della famiglia un dialogo profondo, ovvero suscitare un progetto generazionale condiviso fra genitori e figli aiutando i genitori a non assumere un atteggiamento di rinuncia o di delega ad altre agenzie con valenza educativa (scuola, peergroup, gruppo sportivo, ecc.).

Servizi offerti dalla consulenza familiare

  • È uno spazio d'ascolto e sostegno rivolto a tutti i componenti della famiglia per il superamento delle difficoltà relazionali e nella gestione dei figli.
  • Rappresenta un contesto di confronto e aiuto per i genitori che vogliono migliorare il loro rapporto con i figli.
  • E' un'opportunità per apprendere una modalità collaborativa e non distruttiva nella gestione dei conflitti familiari, utilizzabile anche in altre situazioni decisionali.
  • Fornisce la possibilità di ristabilire una comunicazione chiara ed efficace, che permetta di comprendere se è davvero tutto definitivamente compromesso all'interno della coppia, oppure è possibile un ricongiungimento.
  • Sostegno alla coppia per il superamento delle difficoltà relazionali e dei conflitti al fine di prevenire, ove possibile, separazioni evitabili.