AREA FAMIGLIA > La nostra storia

A partire da Ottobre 2004, l'obiettivo del C.R.I.A.F è stato la promozione dei CENTRI DI MEDIAZIONE E CONSULENZA FAMILIARE, attraverso azioni di divulgazione e l'attivazione di una rete di comunicazione e scambio, tra vari enti al servizio dei cittadini residenti nei Comuni dell'Ambito 9: Alfianello, Bagnolo Mella, Bassano Bresciano, Cigole, Fiesse, Gambara, Ghedi, Gottolengo, Isorella, Leno, Manerbio, Milzano, Offlaga, Pavone Mella, Pontevico, Pralboino, S. Gervasio, Seniga, Verolanuova, Verolavecchia.

Destinatari:
• Comuni Ambito 9 (Referenti S.Sociali, Assistenti Sociali, Sindaco)
• Avvocati
• Medici di Base
• Istituzioni (Scuole dei vari Comuni, Ospedali)
• Parrocchie

 

La collaborazione con i vari enti è stata attivata attraverso incontri informativi, di coordinazione e programmazione, nonché brochure informative, lettere di presentazione e contatti telefonici.
Il centro si proponeva e si propone oggi di offrire uno spazio di ascolto e aiuto a tutti i componenti della famiglia che stanno attraversando un periodo di incomprensione e difficoltà.
Fornisce infatti, l'opportunità di raggiungere accordi e risolvere conflitti, attraverso modalità di comunicazione chiare e costruttive.
La consulenza familiare è una via che può essere intesa come possibile prevenzione sia nei confronti di separazioni evitabili, sia rispetto al disagio e malessere psicologico sperimentato dai figli coinvolti nelle dispute familiari.
Inoltre, ha lo scopo di migliorare le capacità educative dei genitori e le loro abilità relazionali; ridare fiducia a quelle famiglie che incontrano difficoltà nell'educare i figli; favorire uno stile educativo rispondente ai bisogni di tutti i membri del nucleo familiare.